Antonella Guerra » Revenue management

Revenue management

revenuemanagement hotel

Operare in ottica di Revenue Management significa diversificare le tariffe, renderle dinamiche, variarle quindi, in base all’andamento dell’occupazione, della distanza alla data, agli eventi sul territorio ed a molte altre variabile da considerare. Fondamentale è effettuare l’ analisi, sia per quanto riguarda i dati storici, che quella durante l’attività, al fine di tenere monitorato l’andamento di tutte le politiche commerciali messe in campo, valutarne l’efficacia, misurarne il risultato ed il costo-beneficio. Dalla continua analisi della situazione vendite verrà stabilita la politica tariffaria day by day e futura, che verrà condivisa con la proprietà/management.

Si valuteranno le varie tipologie di camere vendute on line, nel caso si debba semplificare l’offerta o al contrario, creare nuovi prodotti. L’obiettivo e questo dipende sempre dall’occupazione e dal mercato di riferimento, è di una politica tariffare “fortemente orientata al ricavo” ma altrettanto contestualizzata alle esigenze del mercato e all’andamento della domanda, creando i presupposti per la massimizzazione del fatturato dagli altri reparti dell’hotel. (F&B, Spa, Sale).

Essere presenti sui portali alberghieri non basta più per assicurarsi visibilità e volumi significativi di prenotazioni. Occorre saper ottimizzare la presentazione ed il posizionamento dell’hotel, scegliere i portali giusti ed applicare le moderne tecniche di Revenue Management per profittare al massimo dei canali di distribuzione online, minimizzarne il costo commissionale e per massimizzare la ricaduta di visibilità sul sito proprietario.

La gestione tariffaria quotidiana (aggiornamento tariffe e disponibilità), il controllo concorrenza, lo sviluppo di promozioni progettate anche in collaborazione con i principali referenti dei portali del turismo, garantisce il presidio ottimale di quello che sta diventando un importante canale di distribuzione del prodotto alberghiero.